Mamma Dolce BLOG

Pedofilia – Abusi – Violenza –

Maddie McCann: una nuova testimonianza dà una spinta alle indagini sulla sua scomparsa.

1 Commento

Il Giustiziere degli Angeli

Nella scomparsa di Maddie, scomparsa il 3 maggio 2007 da una stanza di albergo a Praia da Luz in Portogallo, ci sono state tante illazioni ed accuse sui genitori. Gli inquirenti portoghesi e londinesi si sono mossi in mille direzioni e su tante segnalazioni alla ricerca di questa bambina ma, soprattutto, sono state tante le accuse cadute nel vuoto. Dove è Madeleine? cosa è accaduto quella notte? ora, a distanza di tre anni, spunta una nuova testimonianza e la speranza si riaccende per la famiglia McCann e per tutti noi che non ci stiamo a far calare il buio sulla scomparsa di ogni bambino!

Archivio articoli su Maddie


A distanza di tre anni dalla sua scomparsa, spunta una nuova pista per Madeleine McCann. La bambina inglese, di cui si è persa ogni traccia dal 3 maggio 2007, oggi avrebbe 6 anni. Si trovava con i genitori a Praia da Luz, in Portogallo, e al momento della sua scomparsa indossava un pigiama giallo e rosa. E proprio ieri un nuovo testimone, il portoghese Carlos Moreira 65 anni, ha affermato di aver visto la bambina il 4 maggio 2007 in un furgone, a 160 km da Praia.

Il pigiama Secondo Moreira la piccola Maddie indossava un pigiama, lo stesso che indossava prima di scomparire, e si tovava in compgnia di una coppia di mezza età, probabilmente due zingari, a bordo dello stesso furgone bianco avvistato da diversi testimoni oculari vicino all’appartamento affittato dai McCann per le vacanze in Portogallo. Inoltre, il presunto rapitore corrisponderebbe all’identikit diffuso dalle autorità i giorni immediatamente successivi alla scomparsa. Il fatto di trovarsi a 160 km dal luogo da Praia da Luz ha impedito a Moreira di collegare quanto vide quel giorno al tragico evento che sconvolse l’Europa.

«Maddie sembrava drogata» «Mi ero fermato ad un autogrill. C’era un furgoncino bianco», ha affermato Moreira. «Lì ho visto una bambina, sdraiata su un mucchio di vestiti. Indossava un pigiama bianco e rosa, forse giallo. Era sdraiata di spalle, non l’ho vista in volto, solo mani e piedi. Probabilmente era drogata perché non si svegliò quando l’uomo, uno zingaro dall’aspetto, ha aperto il portellone del furgone. L’ho vista muoversi lentamente, ma era evidente che dormiva profondamente. Era bionda ed avrà avuto circa quattro anni». Il presunto rapitore, grasso ma di bell’apetto, aveva probabilmente 40 anni, mentre la donna che era con lui aveva i capelli lunghi e bianchi. Per i genitori d Maddie queste sono ore di attesa, ma hanno dimostrato fiducia nel proseguimento delle indagini.

LINK ARTICOLO originale

Annunci

One thought on “Maddie McCann: una nuova testimonianza dà una spinta alle indagini sulla sua scomparsa.

  1. sono sicura che maddie tornerà a casa e potrà riabbracciare i suoi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...