Mamma Dolce BLOG

Pedofilia – Abusi – Violenza –

Scomparsa di Denise Pipitone: oggi in aula c’era anche Jessica e sua madre. Non parlo e non sento, manca il non vedo!

6 commenti

Il Giustiziere degli Angeli

La piccola Denise Pipitone manca da quel maledetto 1 settembre 2004. Il tempo si è fermato in quell’immagine che tutti abbiamo dei suoi occhioni e del suo sorriso birichino. Da quel giorno, maledetto giorno, la vita di sua madre Piera Maggio è sospesa sulla corda dei funamboli col rischio di cadere nel vuoto… ma lei non si arrende, mai si è arresa e mai lo farà con quella forza che appartiene ad una folta schiera di mamme leonesse. Jessica Pulizzi e sua madre Anna Corona sono state rinviate a giudizio per il rapimento ed il concorso allo stesso! Il sospetto è enorme ma soprattutto è il movente che fa venire il vomito: avrebbero rapito per vendetta Denise in quanto figlia di Piero Pulizzi (ex marito della Corona e padre di Jessica) e di Piera Maggio. Al vaglio dei giudici, ora in camera di consiglio, ci sarebbe l’ammissibilità di prove provenienti da intercettazioni telefoniche e testimonianze degli investigatori che per primi trattarono il caso della scomparsa. Intanto “non parlo” (Jessica) e “non sento” (Anna) erano in Tribunale quest’oggi; mancava invece il “non vedo”, Gaspare Ghaleb ex fidanzato di Jessica, accusato di falsa testimonianza. Anche Piera era in Tribunale ed ha puntato gli occhi proprio su Jessica che… si è girata dall’altra parte! Mi piacerebbe pensare che lo ha fatto per vergogna ma il suo avvalersi della “facoltà di non rispondere” racchiude in se invece quanto non si vergogni del veleno dell’odio che nutre dentro di se allattata ad un seno materno di latte acido! Denise è stata portata via sei anni fa dai suoi affetti, dalla sua casa, dai suoi amichetti e giochi…. Certi silenzi sono una vergogna fatti sul destino di una bambina.

RaiNews24

Mazara del Vallo (Tp), 25-05-2010

Seconda udienza del processo per il sequestro della piccola Denise Pipitone, scomparsa all’età di quattro anni da Mazara del Vallo primo 1 settembre 2004, mentre giocava davanti casa.

Si è presentata in aula per la prima volta la principale imputata Jessica Pulizzi, sorellastra della bambina scomparsa.

Presente anche la madre Anna Corona, accusata con lei di concorso in sequestro, non c’è invece l’ex fidanzato Gaspare Ghaleb, per cui i pm hanno ipotizzato il reato di falsa testimonianza.

Il pubblico ministero ha chiesto l’acquisizione agli atti di sei intercettazioni ambientali e una telefonica, relative alla conversazioni tra le due imputate. Di particolare rilevanza quella registrata la sera stessa della sparizione al Commissariato di Marsala, in cui Jessica disse alla madre, in dialetto, “l’ho portata a casa”.

“Oggi comincerà il vero processo, e io aspetto la verità”, ha detto Piero Pulizzi, ex marito di Anna Corona, padre di Jessica e padre naturale di Denise, riconosciuto come parte civile. “Non parlo con mia figlia Jessica da sei anni”, si sfoga con i cronisti, “dal giorno in cui si e’ avvalsa della facoltà di non rispondere davanti ai magistrati. Io quel giorno ho perso una seconda figlia dopo Denise”.

La bambina nacque da una relazione extraconiugale con Piera Maggio, e sarebbe stata proprio la gelosia per questa relazione, secondo l’ipotesi della procura, ad aver spinto figlia e moglie di Pulizzi a rapire la piccola.

La pista della vendetta familiare è da tempo quella ritenuta più probabile dagli inquirenti, dopo che in un primo tempo le indagini ipotizzarono un rapimento a opera di nomadi o di un gruppo di pedofili.

ADNKronos

Marsala (Trapani), 25 mag. (Adnkronos) – “Ho guardato Jessica Pulizzi negli occhi ma lei si e’ girata dall’altra parte…”. Lo ha detto Piera Maggio, madre della piccola Denise Pipitone, durante una pausa dell’udienza del processo a cui oggi partecipa per la prima volta l’imputata principale, Jessica Pulizzi, accusata di concorso in sequestro, figlia del padre naturale di Denise Pipitone.

Annunci

6 thoughts on “Scomparsa di Denise Pipitone: oggi in aula c’era anche Jessica e sua madre. Non parlo e non sento, manca il non vedo!

  1. Stimo Piera Maggio e tutte le mamme come lei che non si abbattono e incuranti di tutte le avversità vogliono sapere cosa è successo alle loro figlie. Quando torno la sera e coccolo la mia bambina il mio pensiero corre veloce a tutte loro, madri come me che non hanno + la possibilità di tenere strette le loro creature, di rassicurarle e fare tante coccole.

  2. Precisando che i mostri esistono, e sono proprio quelli che sembrano “normali”, qui abbiamo il caso di due “mostre” che hanno nascosto la verità per anni. Il tutto a spese di una bambina innocente. Dire che fanno schifo e vomito a mio avviso non basta. Loro ridono di questo. Sono anni che ridono e nascondono, nascondono e ridono. E le poche volte che parlano, mentono. La galera è il posto giusto per tali ignobili assurdi esseri, in ogni caso anche se sparissero in un buco per i prossimi 2000 anni soffrendo e patendo terribilmente, non riuscirebbero a pagare neanche 1 secondo del male che hanno fatto ad una bimba innocente. Sapete perchè queste schifide creature stanno sul pianeta terra? Perchè all’inferno non le vogliono, fanno troppo cagare. Chiedo scusa a tutti se non ho esagerato, ma sono troppo buono.

  3. Denise Pipitone è una bambina meravigliosa e non oso immaginare chi può averla rapita , strappandola alla sua famiglia.

    PIERA , NON MOLLARE, VEDRAI CHE PRESTO TUA FIGLIA VERRA’ RITROVATA !!!!!!!!!!!
    SIAMO TUTTI PRONTI A SOSTENERTI.

    TI VOGLIO BENE , PIERA. A TE E ALLA TUA DENISE .

  4. Denise Pipitone è una bambina meravigliosa e non oso immaginare chi può averla rapita , strappandola alla sua famiglia.

    PIERA , NON MOLLARE, VEDRAI CHE PRESTO TUA FIGLIA VERRA’ RITROVATA !!!!!!!!!!!
    SIAMO TUTTI PRONTI A SOSTENERTI.

    TI VOGLIO BENE , PIERA. A TE E ALLA TUA DENISE .

    E TU , JESSIKA SE SEI STATA TE A RAPIRE DENISE CONFESSA E RIFERISCI DOVE SI TROVA.
    LIBERA PIERA E TUTTE LE PERSONE CHE LA SOSTENGONO DA UN’ ANGOSCIA DURATA ORMAI SETTE ANNI.

  5. Denise Pipitone è una bambina meravigliosa e non oso immaginare chi può averla rapita , strappandola alla sua famiglia.

    PIERA , NON MOLLARE, VEDRAI CHE PRESTO TUA FIGLIA VERRA’ RITROVATA !!!!!!!!!!!
    SIAMO TUTTI PRONTI A SOSTENERTI.

    TI VOGLIO BENE , PIERA. A TE E ALLA TUA DENISE .

    E TU , JESSIKA, SE SEI STATA TE A RAPIRE DENISE CONFESSA E RIFERISCI DOVE SI TROVA.
    LIBERA PIERA E TUTTE LE PERSONE CHE LA SOSTENGONO DA UN’ ANGOSCIA DURATA ORMAI SETTE ANNI.

  6. Denise Pipitone è una bambina meravigliosa e non oso immaginare chi può averla rapita , strappandola alla sua famiglia.

    PIERA , NON MOLLARE, VEDRAI CHE PRESTO TUA FIGLIA VERRA’ RITROVATA !!!!!!!!!!!!
    SIAMO TUTTI PRONTI A SOSTENERTI.

    TI VOGLIO BENE , PIERA. A TE E ALLA TUA DENISE .

    E TU , JESSIKA, SE SEI STATA TE A RAPIRE DENISE CONFESSA E RIFERISCI DOVE SI TROVA.
    LIBERA PIERA E TUTTE LE PERSONE CHE LA SOSTENGONO DA UN’ ANGOSCIA DURATA ORMAI SETTE ANNI.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...