Mamma Dolce BLOG

Pedofilia – Abusi – Violenza –

Asilo Cip & Ciop: ai domiciliari le due maestre che hanno fatto inorridire il mondo!

7 commenti

Il Giustiziere degli Angeli

Che dire? Anna Laura Scuderi ed Elena Pesce, le due maestre che picchiavano i bambini all’asilo, sono state scarcerate e messe ai domiciliari. Sgomento e tristezza per questa decisione, dichiara una madre al TG5. Dico io invece che è un bel rischio per queste “due signore” che con i loro orrendi maltrattamenti hanno fatto il giro del mondo! E dico anche che tanto si era preparati ad accusare un colpo del genere: tanto dal processo ne usciranno comunque senza una pena detentiva che abbia il gusto della giustizia.  Auguri a tutti… che questa italietta sia con voi. Amen!

Asilo Pistoia,domiciliari a maestre – Decisione del gup,già fuori dal carcere

Il giudice per l’udienza preliminare, Roberto Fucigna, ha concesso gli arresti domiciliari ad Anna Laura Scuderi ed Elena Pesce, le due maestre arrestate lo scorso 2 dicembre per i maltrattamenti ai bambini dell’asilo Cip e Ciop di Pistoia. Le donne sono uscite dal carcere femminile di Pontedecimo (Genova) alle 14. Giovedì è iniziato il processo con rito abbreviato. Le maestre hanno proposto un risarcimento di 23 mila euro ai genitori dei piccoli.

“Sono sconcertata” ha commentato una delle madri dei bambini picchiati. “Mi sono consultata con altre due mamme – ha detto la donna -. Non capiamo quali siano le motivazioni alla base della decisione e aspettiamo siano rese note per prendere una qualsiasi iniziativa. Fino ad allora non possiamo che ribadire il nostro sconcerto”.

Le due donne agli arresti domiciliari sono state scoperte a maltrattare i bimbi dalle telecamere della polizia. Anna Laura Scuderi, 41 anni, era la titolare dell’asilo ed Elena Pesce, 28 anni, maestra. L’accusa è di maltrattamenti in concorso tra loro e continuati su minori. Davanti al gup Fucigna è cominciato giovedì scorso il processo con rito abbreviato alle due maestre. I genitori dei bimbi malatrattati si sono costituiti parti civili.

LINK ARTICOLO originale

Advertisements

7 thoughts on “Asilo Cip & Ciop: ai domiciliari le due maestre che hanno fatto inorridire il mondo!

  1. E’ vergognoso!!!
    E’ impensabile
    Questo paese fa proprio schifo….
    asilo cip ciop

    elisa claps

    sandra sandri

    Vergognamoci del paese in cui viviamo!!!

  2. Da quando ho sentito la notizia non mi placo, sono inferocita. Possibile che in questo paese tutti la facciano franca soprattutto quando a subire sono i bambini? Lo so che non dovrei dirlo ma quando un giudice come Fucigna agevola certe belve non dà certo una rassicurazione che giustizia verrà fatta ai genitori dei piccoli traumatizzati, qualcuno con il benestare di tutta l’opinione pubblica potrebbe decidere di passare a vie alternative.
    Io non mi vergogno di dire che una passata la darei alle due e se ancora ho energie al giudice. Mi faccio la solita domanda ma lui ha figli? Perché semplicemente non ci mettiamo nei panni degli altri prima di agire in maniera così sconsiderata? Non voglio neanche sentire che ha agito secondo la legge, i giudici in questo paese fanno quello che vogliono compreso sbattere in galera la gente e poi scusarsi perché il fatto non sussiste o non ci sono prove etc etc… E si comportano come martiri…LORO!!!!!!!!!!1

  3. Sono un papà di un bambino doi 14 mesi.Il solo pensiero che due persone abbiano messo la mani a dei bambinimi fa venire una tale rabbia che non la riesco a spiegare.Quelle due donne per me sono uno scarto umano e il posto giusto e di buttarle in una disarica in piena estate senza vestiti e devono patire tutto il male e la sofferenza, come la stanno provando quei poveri angioletti. se fate una manifestazione x i bambini fatemelo sapere via email. UN MEGA BACIONE CON UN GRANDE ABBRACCIO A TUTTI QUEI BAMBINI DELLA SCUOLA CIP E CIOP.

  4. povera Italia!!!!ke skifo!!!invece di farle marcire in galera,sono di nuovo libere!!!vergogna!!!!!!!!!!!

  5. nn possiamo rimanere che schifati dal nostro sistema giuridico.io nn ho figli ma credo che una condanna esemplare sia il minimo,e controlli all’interno degli asili,o qlsiasi altra cosa possa far sentire al sicuro i bambini!VERGOGNA!!!

  6. Ho appena rivisto il video……..sto’ piangendo……..ma riderei tanto a vederle bruciate vive feccia “umana”…..e grazie giustizia Italiana se sono ai domiciliari……dove andremo a finire!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

  7. sarebbe bello veder applicare la legge del taglione
    dare la disponibilità ai genitori dei bambini di disporre di queste due ‘donne’ come loro hanno fatto con i bambini

    io non avrei nessun problema a massacrarle
    chi se la prende con un bambino non ha diritto di vivere

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...