Mamma Dolce BLOG

Pedofilia – Abusi – Violenza –

Pedofilia: un altro bidello in manette per abusi su bambini dell’asilo…

3 commenti

Il Giustiziere degli Angeli

Ancora un altro caso di pedofilia nelle scuole dove sono coinvolti bimbi piccolissimi. Anche questa volta ci troviamo davanti un “collaboratore scolastico” (bidello) dall’apparente vita sociale “normale”: sposato, padre, collaborativo, sorridente! E parte delle persone del luogo rimangono stupite e “incredule”. Partendo dal fatto che lo scempio di piccole creature non dovrebbe nemmeno esistere ma la realtà è ben diversa…. si potrebbe, per favore, pensare a far si che certe cose non accadano ancora? si possono mettere in assoluta sicurezza i bambini nelle scuole, negli oratori, nei campi sportivi etc etc?? Abbiamo bisogno di quale illuminazione divina per fare questo? E mettiamole queste benedette telecamere nelle scuole, e controlliamo costantemente lo stato psicologico delle persone che hanno contatti con i minori, ed alziamo le pene da scontare per questi reati. Io voglio chiudere questo blog per poter parlare di ricette di cucina, di fiori sul balcone e gite al mare e d’arte.

MERCATO SAN SEVERINO

Abusò di bambini in asilo, arrestato bidello

Orrore in una scuola per l’infanzia nel Salernitano. L’uomo portava i bambini nel bagno dell’asilo per abusare di loro. Poi i primi sospetti da parte di genitori che notavano strani comportamenti nei loro figli. Scattano le prime indagini: tre le vittime accertate ma si teme che siano molte di più. Durante le violenze scattate diverse fotografie.

Li portava nel bagno dell’asilo sempre con la solita scusa, ‘ti faccio fare un bel gioco’. Lì, invece, abusava di loro. Bimbi, di soli quattro anni, vittime di un insospettabile: il bidello del loro asilo, oggi arrestato. La storia è stata scoperta nel Salernitano. Tre i piccoli che sono stati violentati. Ma il sospetto è che ce ne siano molti di più. E’ nel mese di gennaio che vengono avviate le indagini.

Scatta tutto da una denuncia di due genitori, e soprattutto, dal comportamento, strano, del loro piccolo di soli quattro anni. Il bimbo era molto nervoso, piangeva sempre: da qui il sospetto della mamma e del papà. E poi l’atroce scoperta. Gli accertamenti dei carabinieri della compagnia di Mercato San Severino confermano tutto, e vengono fuori anche le storie di altri due bambini. Tutti risultano essere vittime di reiterati abusi sessuali: violenze delle quali in due casi i genitori non se ne erano accorti.

E’ grazie attraverso sofisticati strumenti tecnici che viene ricostruito il tutto e soprattutto attraverso i racconti dei bambini. Testimonianze, rese con l’assistenza di psicologi, dettagliate, che hanno mostrato una conoscenza della sfera sessuale che di certo non appartiene a bimbi così piccoli.

Il bidello, in quell’asilo, ci lavorava da tanti anni. In paese lo conoscono tutti e da tutti è ben voluto. Un insospettabile, dunque, sposato e con figli. La notizia del suo arresto ha provocato grande sconcerto e molti interrogativi.

Molti non credevano all’idea che quella persona, così stimata, fosse protagonisti di tali atti.

Le indagini proseguono. Infatti, al vaglio dei carabinieri della compagnia di Mercato San Severino ci sono anche i suoi cellulari, i suoi pc. Durante gli incontri l’uomo scattava delle foto pornografiche: quello che le indagini stanno cercando di accertare è se queste foto potessero far parte di altro materiale pedopornografico in suo possesso.

Con i carabinieri che oggi lo hanno arrestato nella sua abitazione, il bidello si è mostrato meravigliato, si è detto innocente, estraneo ai fatti. Intanto su di lui pesa un’accusa gravissima: pornografia minorile e violenza sessuale aggravata.

Le indagini condotte dai militari della compagnia di Mercato San Severino e coordinate dal procuratore di Salerno, Franco Roberti, hanno consentito ai gip del Tribunale di Salerno di emettere l’ordinanza di custodia cautelare in carcere a suo carico. Ora, ciò che si teme, è che altre storie di abusi e violenze possano venire fuori: e che ci siano tanti altri bimbi vittime di tutto questo.

LINK ARTICOLO originale

Annunci

3 thoughts on “Pedofilia: un altro bidello in manette per abusi su bambini dell’asilo…

  1. Vigilare e informare sempre senza sosta non ci sarà tranquillità fino a che questi sacchi di spazzatura saranno a piede libero, galera a vita per chi tocca i bambini. Continua mammadolce il tuo lavoro è duro ma va fatto e io ti ringrazio anche del mal di stomaco che le notizie sul tuo blog mi causano.

  2. Ciao MammaAngie, sappi che il tuo mal di stomaco è condiviso anche da me!
    Io cerco di farlo passare con ottime tazze di camomilla e coccole famigliari serali nel lettone.
    Un abbraccio e seguimi che in questi giorni ce ne sono tante di cose da aggiornare! processi in vita per tutti questi “sacchi della spazzatura”.
    Un abbraccio

  3. Carcere duro per questi delinquenti ma… quando accertato che fossero solo calunnie di mamme malate di mente e bambini bugiardi due bei calci nel culo e due bastonate a mamme e bambini che hanno rovinato la vita ad un innocente

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...