Mamma Dolce BLOG

Pedofilia – Abusi – Violenza –

Bambini gettati nel fiume: accade in Cina!

1 Commento

Il Giustiziere degli Angeli

Da un lato all’altro del mondo i bambini sono il nostro primo pensiero. Ripeto ancora ed ancora che loro sono il nostro futuro e questo riguarda tutti noi, tutto il pianeta. La Cina, questa grande popolazione che vuole ottenere il primato di industrializzazione su ogni altro stato, ci raggiunge invece con un orrore indicibile. Nel fiume Guangfu sono stati ritrovati 21 cadaveri di bambini in sacchetti di plastica: alcuni erano feti abortiti ed altri, forse, bambini nati morti. Alcuni giornali scrivono che potrebbe essere un atto dovuto al fatto che la cremazione costa troppo e che quindi i genitori possono aver trovato compiacenti medici o infermieri dell’ospedale pagati pochi yen per lo “smaltimento” (un corpicino era chiuso in una busta di plastica con su scritto “rifiuti ospedalieri”!!!). Tanto è che poco fà sono sono stati arrestati due addetti alla camera mortuaria di un noto nosocomio. Ma questa mattina un TG riferiva che in Cina (diciamo in alcune zone per non generalizzare…) quando i bambini nascono con delle malformazioni o, peggio, “femmine” vengono rifiutati dalla famiglia che se ne sbarazza uccidendoli! E su questo, ancora una volta, debbo fermarmi per non dire con parole oscene quello che penso! Siamo nel 2010? non scherziamo! queste barbarie non esistevano neanche 2009 anni fa e se questa è l’evoluzione che i popoli hanno conquistato c’è veramente da fermarsi e ricominciare dall’anno zero. Ma attenzione, in ultimo leggete bene che le autorità locali si sono premunite di avvertire la popolazione che “l’acqua non è stata inquinata”… ci mancherebbe altro che quei “piccoli rifiuti” facessero del male al resto del popolo!!! Mi sento male se non urlooooooooo…….


Cadaveri bimbi nel fiume, 2 arresti – Cina, sono impiegati dell’obitorio

Due persone sono state arrestate in relazione alla scoperta dei cadaveri di 21 neonati in un fiume nella Cina orientale, una vicenda che ha suscitato sdegno e orrore nell’opinione pubblica cinese. I due arrestati sono impiegati dell’obitorio di Jining, la città nella quale è stata fatta la macabra scoperta. Secondo l’agenzia Nuova Cina, avevano raggiunto “un accordo privato” con i familiari dei piccoli per “disporre” dei cadaveri. 

Finora le autorità non hanno spiegato come siano deceduti i bambini, ma secondo la stampa cinese molti erano feti abortiti. Un’inchiesta è in corso in tutti gli ospedali della zona, ha affermato un dirigente della municipalità di Jining, per accertare in che modo dispongano dei cadaveri.

Responsabili di ospedali in diverse regioni della Cina spiegano che generalmente i cadaveri vengono cremati come uso nel taoismo e nel buddhismo, le due religioni più diffuse in Cina. Ma spesso le cremazioni e le cerimonie connesse costano centinaia di euro, cifre che molte famiglie cinesi non possono permettersi. Secondo i media, Zhu Zhenyu e Wang Zhiyun, le due persone arrestate, “hanno poi portato segretamente i corpi al fiume Guangfu, ma non sono riusciti a seppellirli completamente”. I rifornimenti di acqua a Jining vengono dal Guangfu e le autorità locali hanno escluso la possibilità che il fiume sia inquinato.

LINK ARTICOLO originale

Annunci

One thought on “Bambini gettati nel fiume: accade in Cina!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...