Mamma Dolce BLOG

Pedofilia – Abusi – Violenza –

Asilo Pistoia: una dice che ha dato solo qualche scappellotto, l’altra si vergogna!

10 commenti

Il Giustiziere degli Angeli

Convalidato l’arresto delle due streghe dell’asilo di Pistoia. Sono insieme in una cella in isolamento con neanche un’ora d’aria: le altre detenute gridano di lasciarle a loro!!

Violenza al nido, maestra conferma – “Ho picchiato solo una bimba”

“Ho picchiato solo una bimba. Per gli altri erano solo scappellotti”. Ammette le violenza Anna Scuderi, la maestra d’asilo di 41 anni, incastrata dai filmati che la riprendono assieme ad una collega a picchiare i bimbi del nido di Pistoia. La donna, come scrive il “Corriere della Sera”, è stata interrogata dal gip ed ha ammesso ciò che si vede nelle immagini riprese dalla polizia. Intanto in carcere le due donne rischiano la vita.

Restano nella cella che condividono le due maestre. Fuori non si può andare perché c’è chi, tra le detenute del carcere di Sollicciano (Firenze) gliela vuol far pagare. “Avete rovinato i bimbi, bastarde, adesso ci pensiamo noi”, gridano dalle altre celle le altre detenute. Così niente ora d’aria: le due maestre sono sorvegliate a vista.

E se pare che proprio non ci saranno dubbi sulla loro colpevolezza, per loro potranno esserci soltanto, forse, attenuanti, che le difese stanno cercando di costruire. Quando Anna Scuderi ha rivisto le immagini delle sevizie ha ammesso tutto. “Ho picchiato solo la bimba di 14 mesi perché agli altri davo solo qualche scappellotto”. E poi, incalzata dal gip, “non volevo, ero stressata, avrei dovuto lasciare l’insegnamento. Ho perso due zie a cui ero molto legata ed ora soffro”. Stesso pentimento per l’altra maestra arrestata. La 28enne, Elena Pesce, piange e ripete: “Mi vergono, mi vergogno”.

Le maestre rimangono in carcere

Intanto, dopo l’interrogatorio, il gip di Pistoia,Buzzevoli, ha convalidato l’arresto per le due maestre, e il giudice ha disposto la custodia cautelare in carcere per entrambe.

LINK ARTICOLO originale

Annunci

10 thoughts on “Asilo Pistoia: una dice che ha dato solo qualche scappellotto, l’altra si vergogna!

  1. Non ce Avvocato che possa difendere queste 2 donne senza anima devono Pagare se ce Giustizia ancora in questa
    italia .E orrendo quello che succede qualsiasi mamma sente dolore vedendo questo video lacrime lacrime…..

  2. COME SI PUO FARE QUESTO I BAMBINI NON SI TOCCANO SONO ANGELI. MI DOMANDO QUESTE MAMME E POSSIBILE CHE NON SI SIANO MAI ACCORTE DI LIVIDI, PAURE NEL SONNO DI QUESTI FIGLI??????
    OGGI COME OGGI NOI MAMME SIAMO TUTTE IN GUARDIA,COME POSSONO SUCCEDERE ANCORA QUESTE COSE??? ANCHE SE INPEGNATE NEL LAVORO, DA TUTTO QUELLO CHE STA SUCCCEDENDO IN QUESTO MONDO..SPERO CHE VENGANO PROCESSATE NON ESISTE AVVOCATO CHE POSSA DIFENDERE QUESTE BESTIE BESTIE BESTIE NON CE PAROLA PER POTER DEFINIRE QUESTA FECCIA.HO GUARDATO E RIGUARDATO QUESTO VIDEO E MI ESCONO LACRIME LACRIME POVERI FIGLI DI MAMME CHE HANNO DOVUTO PASSARE.SPERO CHE NON RIMANGANO TRAUMATIZZATI CHE DIMENTICANO TUTTO AL PIU PRESTO

  3. Certo, la prima strategia difensiva è scontata, ammetteranno solo quello che non possono negare perche’ filmato. Il resto cercheranno di nasconderlo e di minimizzarlo.Ma se invece ci fosse anche di peggio? Non nascondo che da queste streghe mi aspetto qualsiasi cosa. Speriamo che si decidano per mandarle almeno una volta all’ ora d’aria….

  4. io sono mamma di due bimbi anke la mia piccola va al nido..non posso e non voglio immaginare che esistano al mondo persone come quelle due..non ho definizione x descriverle..gli auguro solo tutto il male del mondo gli auguro di vivere fino all’ultimo dei loro giorni a maledirsi x quello che hanno fatto!e’ facile fare le forti con delle anime di dio creature innocenti indifese che vengono affidate a loro dalle proprie mamme..pensate il rimorso di quelle povere mamme!!!un grande abbraccio a tutte quelle mamme e a quei piccoli angeli..spero che il tempo riesca ad alleviare il loro dolore!!un bacio immenso Gina

  5. IO SONO MAMMA DI UN BIMBO DI 6 ANNI E MI HA FATTO MOLTO MALE A VEDERE QUELLE ORRENDE IMMAGGINI ,HO PIANTO MOLTO E NN HO PAROLE X QUELLE 2 INDEMONIATE,DEVONO PAGARE X QUELLO CHE HANNO FATTO A QUELLE ANIME INNOCENTI,ERGASTOLO A VITA E FARGLI MANGIARE PANE E ACQUA E’ ORA DI “SMETTERLA”.

  6. tra quanto tempo vedremo le maestre alla trasmissione “annozero?”
    al processo le maestre diranno che è colpa di berlusconi? Per la gioia di travaglio, santoro, e company. Qual’è il commento del SANTO di pietro? Spero proprio che almeno in questo caso non ci siano più occasioni da parte di queste donne di giustificarsi e che i magistrati diano a loro una lezione esemplare e non la protezione come quella data ad una persona che scioglie bambini nell’acido

  7. sono padre di 2 stupendi bambini scrivo da palermo,se starei a pistoia non so quello che farei.vorrei avere quelle maestre qui con me prenderei un coltello e li taglierei a pezzetti un poco alla volta per farle soffrire alla fine li raccoglierei in un sacco della spazzatura e li andrei a spargere davanti casa dei parenti.nel vedere quelle immaggini mi viene da piangere.mando un augurio particolare alle famiglie di quei bambini.vi prego fate giustizia.Non si risponde con violenza alla violenza ma per i miei figli sarei disposto ad uccidere.pubblicatelo pure.

  8. Anch’io sono molto dispiaciuta e arrabbiata per quel che è successo in quell’asilo nido.
    Tuttavia condanno tutte le forme di violenza sui bambini e adolescenti, sia quella pesante, sia quella “leggera” di solito esercitata a scopo “educativo”

  9. Sono una mamma di due bimbi piccoli e innorridisco davanti a questa gratuita crudeltà,alla violenza verso piccoli angeli indifesi.Davanti a quei video non si può che piangere e sperare che davvero la giustizia compia il proprio dovere,almeno per una volta.Dò tutta la mia solidarietà ai genitori.

  10. Propongo per legge , l’installazione di telecamere in tutte le strutture private e pubbliche – (asili, case di riposo, istituti per persone che non possono difendersi)per poter controllare dall’esterno , tutto quello che avviene all’interno.Ho paura che quello che è venuto fuori dall’asilo di Pistoia non è l’unico caso in cui persone indifese vengono maltrattati.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...