Mamma Dolce BLOG

Pedofilia – Abusi – Violenza –

Abusi da parte delle maestre all’asilo – Arrestate a Pistoia.

5 commenti

Il Giustiziere degli Angeli

Due maestre di un asilo privato di Pistoia sono state tratte in arresto. I genitori di alcuni bambini avevano denunciato abusi sui loro figli e l’asilo è stato messo sotto sorveglianza con delle microcamere. Le due maestre sono state quindi tratte in arresto grazie alle video-registrazioni. Durante il TG ho sentito che gli abusi fisici avvenivano appunto durante l’orario scolastico e che le due “maestre” (donne quindi) tenevano musica a tutto volume per coprire i pianti e le urla dei piccoli. Questo è un arresto che non può che farmi piacere per quanto concerne il togliersi di torno queste due streghe ma che, come sempre, mi lascia amaro in bocca perchè non vorrei più scrivere di certe cose che accadono ai bambini piccoli, sempre più nelle scuole e sempre più da parte di donne!


Pistoia,bimbi maltrattati:2 arresti – In manette maestre di un asilo nido.

Due maestre di un asilo nido privato di Pistoia sono state arrestate dagli agenti della squadra mobile per presunti maltrattamenti su alcuni piccoli. Le donne, secondo quanto si è appreso, sono due italiane di 41 e 28 anni. Gli arresti delle due donne sono stati eseguiti dopo “una complessa attività di indagine”, iniziata nell’agosto scorso dopo le segnalazioni e le denunce presentate dai genitori di alcuni bambini.

I riscontri sono stati possibili anche grazie all’utilizzo di telecamere di videosorveglianza installate dalla squadra mobile nei locali dell’asilo.

Link TG COM

Annunci

5 thoughts on “Abusi da parte delle maestre all’asilo – Arrestate a Pistoia.

  1. come sono d’accordo. se è vero quello che dicono sono proprio due streghe. quello che mi ha lasciata perplessa è una mamma che dice che i carabinieri non dovevano fare un arresto così perché si traumatizzano i bambini… ma forse si sarebbero traumatizzati di più a passare le giornate con queste maestre!!!

    poveri bambini. chissà se ce ne sono tante altre di realtà del genere…purtroppo ho paura che le pistoiesi non siano le uniche…

    • @elisa – assolutamente non sono le uniche maestre che hanno abusato, in vari modi, dei bambini. Ci sono quelle che li legavano e gli tappavano la bocca con lo scotch, ci sono quelle che li legavano con le catene ai banchi, ci sono quelle che li chiudevano al buio nello sgabuzzino, ci sono quelli che li hanno sbattuti con violenza sull’armadio, ci sono quelle e quelli che ne hanno abusato sessualmente. Insomma di “esse ed essi” ce ne sono tanti, troppi e l’unica soluzione possibile (visto che i test di ingresso all’insegnamento sono ri-di-co-lis-si-mi…) bisognerebbe mettere telecamere in tutte le scuole.

  2. Pingback: Bimbi maltrattati, due arresti a Pistoia | speciale in Liquida

  3. Sono veramente sconcertata di quello che è successo a Pistoia, anche se oggi più nulla dovrebbe sconvolgerci!!!!Sono felice che almeno in “questa scuola”si sia fatta chiarezza e prego xchè questi bambini non portino con se gravi conseguenze. Il problema secondo me sta sia nel fatto che hanno CHIUSO I MANICOMI (quindi tanta gente sta fuori, in libertà) e sia nella GIUSTIZIA ITALIANA, troppo poco severa. io sono per la legge del taglione: tu mi fai – io ti faccio

  4. ora spero che queste 2 treghe malvaggie non vengono salvate da certe scuse come ” non sono sani di mente” ect, perchè queste devono marcire in galere mangiado solo il loro vomito, sono dei pedofili e ancora peggio!!!
    tutti asili devono essere sorvegliati dalle telecamere! STATE ATTENTI A CHI AFFIDATE I VOSTRI BAMBINI!!
    e poi prima di aprire la bocca per mostrare la solidarietà verso le maestre streghe invitarei quei genitori di guardare bene il video VI piacerebbe vedere il vostro bambino maltrattato cosi???vergogna!!! imagina quello che stanno passando i bimbi e i loro genitori per la bravura delle belve!!!farei la giustizia io con le mie mani se potessi.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...