Mamma Dolce BLOG

Pedofilia – Abusi – Violenza –

Denise Pipitone: chiusura delle indagini notificate a Jessica e Gaspare, gli indagati.

12 commenti

Il Giustiziere degli Angeli

Quotidiano.net – UN MISTERO LUNGO 5 ANNI – Denise Pipitone, indagini chiuse -Il Pm: “Rapita dalla sorellastra”

La bimba è scomparsa il 1 settembre del 2004, a Mazara del Vallo, mentre giocava davanti casa. I magistrati contestano il sequestro di persona alla sorellastra di Denise, Jessica Pulizzi e il reato di false dichiarazioni a pm all’ex fidanzato della donna, il tunisino Gaspare Ghaleb.

Marsala, 17 maggio 2009 – Un mistero chiuso dentro 100mila pagine d’inchiesta giudiziaria. La Procura di Marsala ha chiuso le indagini, alcuni giorni fa, sul caso della piccola Denise Pipitone, la bimba scomparsa il 1 settembre del 2004, a Mazara del Vallo, mentre giocava davanti casa. Era alta 98 centimetri e aveva un piccolo graffio sotto l’occhio sinistro. I magistrati contestano il sequestro di persona alla sorellastra di Denise, Jessica Pulizzi e il reato di false dichiarazioni a pm all’ex fidanzato della donna, il tunisino Gaspare Ghaleb.


La madre di Denise, Piera Maggio, assistita dal suo legale, l’avvocato Giacomo Frazzitta, si è costituita da tempo come parte civile nel procedimento. La signora ha spiegato di attendersi la verità dall’inchiesta e che adesso si possa far luce su quello che è accaduto dopo anni di silenzi, reticenze. La principale indagata si è sempre avvalsa sempre della facoltà di non rispondere. L’intenzione della mamma di Denise potrebbe esser quella di chiedere un approfondimento investigativo, ma i tempi sono stretti e le carte sono molte.

Per capire come gli inquirenti sono arrivati al deposito formale degli atti però bisogna fare un passo indietro e ricordare alcuni passaggi compiuti da chi ha indagato. La piccola Denise è nata da una relazione extraconiugale con Pietro Pulizzi. Dopo questo accertamento il matrimonio di Piera si dissolse. Successive intercettazioni ambientali e incroci di tabulati, compiuti anche grazie alla consulenza di Gioacchino Genchi, permisero di arrivare a Jessica Pulizzi, figlia del padre di Denise. La donna, sostiene l’accusa, disse in una conversazione che si era limitata a “dare” la piccola ad altri.

Chi sono questi ignoti e perché abbiano mantenuto il silenzio in tutti questi anni, l’inchiesta non lo ha chiarito. Il tunisino Ghaleb interviene solo alla fine, quando cercò di fornire un alibi alla sua ex compagna. Sul blog cerchiamodenise.it non c’è un aggiornamento rispetto alla decisione della Procura di Marsala. La signora Maggio, in un vecchio post, ha scritto: “Un’infanzia rubata, è la cosa più atroce che possa esistere su questa terra, per le persone che commettono reati nei confronti dei bambini, forse riflettono lo specchio per quello che hanno vissuto nella propria vita”.

Annunci

12 thoughts on “Denise Pipitone: chiusura delle indagini notificate a Jessica e Gaspare, gli indagati.

  1. Non oso pensare come possa sentirsi Piera Maggio ora, che con la chiusura dell’inchiesta hanno definitivamente abbandonato la piccola Denise al suo destino.
    Ho una bambina di 5 anni, mi sento morire per lei.. forza Piera continua da sola, non è possibile che nessuno dica niente non è accettabile!! Mettete questi personaggi legati appesi ad una corda su un bel ponte vediamo se parlano!! Giustizia italiana dove sei????? Jessica Pulizzi “si è limitata a dare la piccola ad altri”??? Mettetela in galera per il resto della vita in isolamento dove merita di stare!!

  2. mi dispiace da morire non risco a capire come queste persone possano continuare a vivere tranqillament come se niente fosse successo che vigliacchi ma come diavolo fanno…è immaginabile tanta cattiveria verso una povera bimba innocente ma non vi vergognate?ma quando andate a dormire ma come fate?ma che razza di uomini siete?no ,voi non siete uomini non è umanamente posibile una cosa del genere

  3. fatti forza piera non arrenderti mai io nho tre figli il primo avuto a 16 anni e non oso penare come ptrei sentirmi se perdess anche uno di loro ti ammiro e ti stimo tanto baci a te alla piccola denise

  4. commsonoento-di-nicoletta-sono-mamma-di-tre-figli-non-posso-capire-come-possano-continuare-a-fare-una-vita-normale–quella-bestia-che-ha-togccato-quel-fiore-di-denis-spero-che-abbia-e-faccia-la.-peggire-fine-e-andra-a rendere-conto-al-signore-gesu–animale-racconta-dove-ce denis-almenno-abbi-pena-di-una-madre-che-sta-soffrendo-che-non-vive-piu-aiutatela-pulitevi-coscienza-saluto-la mamma di-denis-le sono-vicina-abbraccio-forte-

  5. Io continuo a pregare Dio che vi illumini affinchè ridiate la piccola alla sua mamma, fatelo siete ancora in tempo per potere sperare nel perdono di Dio e dell’uomo.

  6. Vigliacchi siete solo dei vigliacchi..E tu Jessica come puoi dormire con la coscienza pulita…pagherai per il male che hai fatto a questa madre e a questa figlia che sta crescendo lontano senza l’amore di sua madre…DIO ESISTE VEDE E PROVVEDE..!!!!!!FORZA PIERA!!!!!

  7. ma k razz di persone esistono?????? persone, ma k diko animali, mi sbaglio a continuare a dire k sn animali xk gli animali sn saggi, nn potrebbero mai fare del male a una piccola bimba innocente, k ha bisogno della sua mamma k le da forza, k la vede crescere, k la porta al parco facendola divertire, io nn riesco a capire come(nn so come chiamarli) la sera vanno a letto tranquilli, può darsi k hanno anke una famiglia alle spalle e nn mi spiego come sn così tranquilli…. BASTARDI,scusate x la parola, ma nemmeno questa è la parola giusta x descrivere delle ( n so come chiamarli) così.. sn molto vicina a Piera e l’ammiro MOLTISSIMO X la forza k ha… un abbraccio.. SANTA

  8. Finalmente si apre il processo ,mi auguro che al colpevole diano l’ergastolo e che Denis possa tornare dalla sua mamma. E ci sarà anche una giustizia Divina alla quale non si scappa..è stato facile prendersela con una bambina indifesa…vigliacchi…Forza Piera siamo tutti con te vai avanti

  9. CIAO PIERA SO UNA MAMMA ANCHE IO IO NN CREDO ALLA GIUSTIZIA MA PREGO A DIO CHE JESSICA SIA PUNITA COME SI DEVE SPERO A DIO CHE LA GIUSTIZIA FA QUALCOSA LA VOGLIO CHE IMMARCISCE I GALERA E UNA RAGAZZA SENZA PUDORE PRENDERSELA CON UNA BAMBINA INDIFESA MA CE UN DIO PIERA LUI PUNIRA QUESTA RAGAZZA PIERA COSA TI POSSO DIRE TI SARO VICINA QUANDO VEDO CHE SI PARLA DI DENIS I MIO CUORE BATTE FORTE CARA PIERA SAI O PRESO AL CUORE TUA FIGLIA MA SPERO A DIO CHE DENIS SI TROVA E PAGANO TUTTI QUELLA CHE ANNO FATTO ALLA PICCOLA DENIS ADESSO TI LASCIO PIERA UN GROSSO ABBRACCIO DA MIMMA DA MILANO MA SO PALERMITANA IO PIERA TI SARO VICINA CON I CUORE RIDATE DENIS A QUESTA POVERA DONNA CHE SOFFRE PER SUA FIGLIA GLI AUGURO DI MARCIRE INGALERA CHI A FATTO QUESTO A DENIS UN BACIO DENIS TI TERRO NEL MIO CUOREEEEEEEEEEEEE DA MIMMA CIAO PIERA FATTI FORZA NN ARRENDERTI MAIIIIIIIIIIIIIIIIIIII PIERAAAAAAAAAAAA

  10. cara piera sono una mamma anche io,posso capire il dolore che sta provando da tanti anni,deve essere forte perche questa storia finira finira e la piccola denise tornera accanto a lei.spero solo che i rapinatori possano marcire in galera perche e un orrore prendersela con i bambini sono creature innocenti ed hanno bisogno di avere la mamma accanto.mi raccomando piera sii forte e vedrai che denise tornera a casa

  11. A parte il fatto che questa storia fa rabbrividire…ma vi sembra normle che il Pm abbia aspettato 5 anni x dire che la sorellastra c’entra con il rapimento?
    lo disse la madre quasi subito…se l’avessero messa sotto torchio all’epoca…oggi forse la piccola sarebbe accanto alla madre…Italia sempre garantista con i colpevoli e cosi poco rispettosi della verita’ e delle vittime

  12. che vergognaaaaaaaaaaaaaaaa sono passati ben 5 anni alla scomparsa di denis!!!!!!!! e ancora nn lavete trovata!!!!!!!!!!! povera mamma!!!!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...