Mamma Dolce BLOG

Pedofilia – Abusi – Violenza –

Abusi su minori: Don Ruggero Conti chiede il giudizio abbreviato

2 commenti

Il Giustiziere degli AngeliIn questo blog potrete trovare gli articoli riguardanti Don Ruggero Conti (della parrocchia di Roma Selva Candida), finito in carcere il 30.giugno.2008 con l’accusa di “abusi sessuali su minori continuati ed aggravati nel corso di 10 anni”. Don Ruggero fù scarcerato e messo agli arresti domiciliari ma, con l’approvazione del nuovo decreto sulla sicurezza, il 18.marzo di quest’anno è stato di nuovo messo in carcere. La difesa chiede ora che sia giudicato con il rito abbreviato!

Pedofilia, sacerdote chiede giudizio immediato
E’ stata la stessa difesa del sacerdote a chiedere l’accesso a tale rito. Il prete è stato arrestato lo scorso giugno per abusi su minori.


Sarà processato con giudizio immediato il 16 giugno prossimo davanti ai giudici della VI sezione del tribunale penale collegiale don R. C., già parroco della parrocchia Natività di Maria Santissima, arrestato nel giugno scorso perché accusato di aver abusato di alcuni minorenni.

A chiedere l’accesso a tale rito è stata la stessa difesa del sacerdote, l’avvocato Patrizio Spinelli, dopo che il pm Francesco Scavo aveva chiesto il rinvio a giudizio dell’uomo per le accuse di atti sessuali con minorenni e prostituzione minorile continuate e aggravate. Tra le persone che saranno citate come testimoni nel processo dall’accusa anche monsignor Gino Reali, già vescovo della diocesi di Santa Rufina, nella cui competenza ricadeva la parrocchia guidata da don R.C.

Il prelato era già stato sentito dal pm come persona informata sui fatti, per capire perché non avesse ascoltato le testimonianze dei ragazzi che raccontavano di aver subito violenza.

Intanto l’avvocato Spinelli ha presentato ricorso in Cassazione contro il decreto del governo in materia di sicurezza che il 18 marzo scorso ha riportato in carcere il prete e anche alla luce del ‘no’ del gip alla scarcerazione dello stesso sacerdote all’esito di una perizia che aveva giudicato le sue condizioni di salute non incompatibili con il carcere.

Don R.C. era tornato in carcere sulla base di una misura cautelare emessa dal gip Carmine Castaldo su richiesta del pm, dopo che il 16 settembre precedente gli erano stati concessi gli arresti domiciliari.

Inizialmente, il 30 giugno scorso, era finito in carcere, mentre stava organizzando con l’oratorio il viaggio per partecipare alla Giornata Mondiale della Gioventù di Sidney che si è tenuta dal 12 al 21 luglio 2008. Secondo l’accusa, il sacerdote negli ultimi dieci anni avrebbe ripetutamente abusato di giovani affidati alle sue cure, tra l’altro, nell’oratorio e nei campeggi estivi. (09 aprile 2009) Repubblica.it

Advertisements

2 thoughts on “Abusi su minori: Don Ruggero Conti chiede il giudizio abbreviato

  1. C’è un piccolo errore nel titolo. Don Ruggero ha chiesto il giudizio immediato e non l’abbreviato. In pratica ha rinunciato all’udienza preliminare (e quindi anche al giudizio abbreviato e alla possibilità di sconto di pena).

    Generalmente chi sceglie questo giudizio lo fa perché ha ragionevoli speranze di essere assolto o perché spera che con la sentenza vengano meno le esigenze cautelari e venga applicata la pena, che può essere anche meno afflittiva del carcere, dove è attualmente detenuto don Ruggero.

  2. @pincopallino2 – grazie anche a te per la precisazione. Purtroppo ho un collegaento internet lento in questo periodo e vado sempre di corsa proprio a causa di questo: ecco allora che mi concentro meno su cosa scrivo ed ecco quindi gli errori. Però proprio grazie a questo (ennesimo) errore trovo che le tue precisazioni sono un ulteriore informazione molto utile a chi legge. Un grande abbraccio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...