Mamma Dolce BLOG

Pedofilia – Abusi – Violenza –

Pedofilia e abusi su minori: i bambini non sono dei bugiardi.

1 Commento

Il Giustiziere degli Angeli

Vi invito tutti a leggere l’articolo seguente tratto dal sito BambiniCoraggiosi circa le dichiarazioni dell’Avv.Coffari, presidente dell’associazione Movimento infanzia.

Testimonianza del minore, avv. Andrea Coffari: “Le domande inducenti non inducono i bambini a confessare abusi inesistenti”

L’avvocato Andrea Coffari è il presidente del “Movimento per l’Infanzia “, un’associazione dalla parte dei bambini con sedi in tutta Italia e migliaia di iscritti.Questa sua dichiarazione è in relazione alla sentenza di Cassazione n.8809 di cui si è avuta notizia ieri, 7 marzo e nella quale un padre condannato in primo grado e in appello per abusi sulla figlia di 7 anni, ha vinto il ricorso in cassazione. Ecco il suo commento:

Una recentissima Sentenza della Corte di Cassazione

di Andrea Coffari

Una recentissima Sentenza della Corte di Cassazione (n. 8809) ha accolto il ricorso di un padre separato di Catania, condannato in ben due precedenti gradi di giudizio a tre anni di reclusione per violenza sessuale nei confronti della figlia di sette anni, sull’assunto che “i bambini sono altamente malleabili e se interrogati con domande inducenti tendono a conformarsi alle aspettative del loro interlocutore”, questi principi erano stati già espressi con una sentenza relativa al noto caso di Rignano Flaminio.

continua.a.leggere.qui

Annunci

One thought on “Pedofilia e abusi su minori: i bambini non sono dei bugiardi.

  1. sono arrabbiata, hanno archiviato, con motivazioni veramente fuori da ogni logica, il penale,la neuropsichiatra infantile non se l’è sentita,troppi problemi ad accusare un padre. Ora aspetto una sentenza del tribunale dei minori, forse mi daranno il tempo con visite protette di farmi un bel ciclo di psicoterapia per accettare l’idea che il padre possa, dato che è il padre,
    portarla via. Basterà essere sereni? Chi può darmi la certezza che non accadrà nulla? Ora la mia principessa è in terapia, pregare aiuta ed è l’unica cosa che si può fare in Italia. Secondo me il terzo mondo in quanto giustizia è a casa nostra. Non mollo tranquilli! Due anni e mezzo di iter
    giudiziario, ho lottato da sola, ma lo rifarei.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...