Mamma Dolce BLOG

Pedofilia – Abusi – Violenza –

Maddie McCann: indagando sulla sua scomparsa hanno trovato siti pedopornografici. 13 arresti e 10 indagati in Spagna

Lascia un commento

Il Giustiziere degli Angeli

Non dobbiamo dimenticare Maddie McCann20090119_maddie_mccann1

CERCANO LA PICCOLA MADDIE TROVANO UNA RETE DI PEDOFILI

Le indagini di una agenzia di ispettori privati di Barcellona sulla piccola Madeleine McCann, scomparsa nel maggio 2007 in Portogallo, hanno portato all’ arresto di 13 persone e all’imputazione di altre 10 in tutta la Spagna per reati di pedofilia. Lo riferisce l’edizione on line del quotidiano El Mundo. L’agenzia Metodo3 fu incaricata dai McCann di cercare la piccola sei mesi dopo la sua scomparsa e per questo diffuse numeri di telefono e indirizzi mail ai quali poteva rivolgersi chiunque sapesse qualcosa sulla bambina. Presto arrivò una mail che assicurava che la sua foto si trovasse in un sito pedofilo in internet. Gli investigatori non trovarono traccia di Maddie, ma avvisarono la polizia postale di Barcellona della presenza di vari video pedofili con bambini di meno di dieci anni. Le informazioni hanno portato agli arresti, eseguiti in tutta Spagna e al sequestro di vari computer. Solo nel 2008 sono state 408 le persone arrestate nel paese per reati di pedofilia.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...