Mamma Dolce BLOG

Pedofilia – Abusi – Violenza –

Luca Delfino: 16 anni e 8 mesi per aver ucciso Maria Antonietta. Il padre della vittima: non rivolgetevi più alle autorità ma fatevi giustizia da soli.

12 commenti

Il Giustiziere degli Angeli

La condanna di MariaAntonietta è stata scritta da Luca Delfino uccidendola. Oggi il Tribunale di Genova ha scritto la condanna di questo assassino con una reclusione di 16 anni (più 8 mesi per il furto del motorino e del casco) oltre ad altri 5 anni in casa di cura. E Antonella, come la chiamava la famiglia e gli amici, è morta non una, non due ma molte volte dopo questa vergognosa sentenza. La madre della ragazza, dopo aver detto “mi hanno portato via mia figlia per due volte questi vigliacchi; la sua vita vale solo 16 anni….vergogna”,  ha perso conoscenza ed è caduta in terra. Il padre di Antonella ha detto: “Questa è una vergogna della Legge italiana. Ve lo dico al 100%: la giustizia in questo paese non esiste più e lo dico pubblicamente. Anzi, fatevi giustizia da soli e con le vostre mani, come farò io se questo uscirà dal tribunale. Io ho avuto fiducia della giustizia… di questi ‘balordi’ e invece, dopo aver perso una figlia, non trovo nemmeno la condanna di chi me l’ha portata via!”.

Qualcuno può dare torto a questi genitori? Io NO.

Si possono leggere un pò dovunque i balordi conteggi che hanno portato a questa vergogna ma questi tecnicismi non mi danno certo nel cuore una lenita. Non oso nemmeno avvicinare la mia pena al dolore immenso ed incurabile che la famiglia si porterà dietro per sempre. L’ergastolo di Delfino non avrebbe certo reso la vita ad Antonella ma la pena dei genitori forse sarebbe stata minore.

Annunci

12 thoughts on “Luca Delfino: 16 anni e 8 mesi per aver ucciso Maria Antonietta. Il padre della vittima: non rivolgetevi più alle autorità ma fatevi giustizia da soli.

  1. In questo stato cosiddetto democratico,avere giustizia e’ una utopia,poiche’ le pene oltre ad essere troppo blande,spesso vengono ulteriormente vanificate dalla mancanza della certezza delle stesse.Purtroppo cari signori,e’ tutto inutile; se non ci saranno seri deterrenti,dove chiunque avra’la certezza di finire in galera per sempre ,di fronte agli omicidi,senza sconti di pena e quant’altro,una giustizia “vera” no ci sara’ mai.
    A me questo buonismo che pervade la nostra cultura giudiziaria non piace per niente.Chi sbaglia deve pagare!!!
    Ma e’ mai possibile che nascano associazioni come “nessuno tocchi Caino”,e non si pensa ai tanti “ABELI”,che oltre ad essere profondamente colpiti nei loro affetti ,non hanno nemmeno la speranza che chi ha ucciso un loro familiare ,resti in galera per sempre?
    E ,per favore,non mi si venga a dire che il carcere deve tendere alla rieducazione del condannato,perche’cio’molto spesso non si verifica.Purtroppo solo un governo di vera DESTRA,avrebbe potuto usare il pugno di ferro e rifare un sistema giudiziario degno di questo nome.Certo so bene che chi la pensa come me ,e’tacciato di essere “forcaiolo e giustizialista”,ma credo anche che sia giunto il momento di prendere in seria considerazione il fattore sicurezza della gente,perche’penso che la possibilita’ di farsi giustizia da se’,stia diventando sempre piu’concreta.

  2. Ogni anno nel mondo vengono trucidati migliaia di delfini innocenti. L’unico Delfino che se venisse trucidato a giusta ragione, scatenerebbe una standing ovation in tutto il mondo civile, prende solo 16 anni più 5.

    Propongo che da questa sentenza si cassi la frase: “In nome del popolo italiano”

  3. IL PESCE PUZZA SEMPRE DALLA TESTA…..

  4. sono d’accordo con il padre e’ quello che faro’ anch’io

  5. C’è poco da aggiungere ha ragione. I condannati in questo stato sono gli onesti.

  6. ho visto persone arrestate e portate in carcere perchè ha rubato una confezione di carne(6,00 euro) presso un supermercato.In italia chi ruba per necessità va in galera chi uccide si fa passare per pazzo.Si commenta da solo

  7. CHI SI RICORDA DI RUGGERO JUNKER CHE ASSASSINO’ 4/5 ANNI FA LA FIDANZATA …ANCHE LUI 16 ANNI…IN ITALIA CI DEV’ESSERE QUESTO NUMERO PORTAFORTUNA PER GLI ASSASSINI…ANCHE LA FRANZONI HA BECCATO 16 NNI…..PROBABILE CHE SIA UN TETTO STANDARD….POVERA ITALIA!!!!!!!

  8. la legge italiana fa schifo..sono vicina ai genitori di antonella e spero che i compagni di carcere di delfino gli diano una lezione…

  9. La TORTURA, lenta e sanguinaria per questo schifoso che non merita neanche di essere definito Animale perchè offenderebbe gli animali stessi.

    Per quel che riguarda i giudici… beh non ci sono parole, soltanto avrei voluto vedere che sentenza sarebbe uscita se al posto della povera Maria Antonietta o della povera Luciana (sono convinto al 100% che sia stato lui) ci fossero state le loro figlie… EH “SIGNORI” GIUDICI?

  10. i delfini non si uccidono perchè non sono
    tanto tanto cattivi ma sono i
    mammiferi più bravi del mondo
    e chi li uccideva in
    galera
    anna impagliazzo

  11. Pingback: Luca Delfino a giudizio per l’omicidio di Luciana Biggi. « -Il Giustiziere degli Angeli-

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...