Mamma Dolce BLOG

Pedofilia – Abusi – Violenza –

Pedofilia: a Faenza finisce in manette per abusi su bimba di 4 anni!

2 commenti

Il Giustiziere degli Angeli

Lo stomaco si contorce, la mente urla il dolore, le mani si serrano in una violenta reazione all’orrore che tali notizie portano con se!! Un’altra vittima di una “bestia umana” che era GIA’ CONOSCIUTA e condannata in passato per “EPISODI ANALOGHI”. Già, lasciato libero di agire con “episodi analoghi” per fare altre vittime! Questo stato non protegge più nessuno, tantomeno i nostri bambini che possono incontrare ad ogni angolo una “bestia umana recidiva”… Di fronte a certi casi ognuno reagisce a suo modo ma la mia educazione non mi permette di esprimermi quì come vorrei e fuori di qui come penso! Maledetto… maledetti…

Violenza sessuale su bimba di 4 anni, 72enne in manette

Violenza su minori

FAENZA – Con l’accusa di violenza sessuale su una bambina di quattro anni, è stato arrestato un uomo ravennate di 72 anni. La piccola si trovava in vacanza assieme alla famiglia in una struttura di Faenza. Gli accertamenti medici hanno escluso che la violenza sia stata completa. L’anziano era già stato condannato in passato per episodi analoghi. E’ stato arrestato dai carabinieri mentre pare stesse per allontanarsi dalla città, evidentemente preoccupato per le conseguenze.

Il fatto risalirebbe al 15 luglio scorso, quando – secondo quanto ricostruito dagli agenti dell’Arma – attorno alle 12.30 l’uomo avrebbe attirato la bambina all’interno della propria roulotte con la promessa di farle vedere i cartoni animati in tv.

All’interno del veicolo è stato il padre della bambina (un carabiniere in servizio nel Fiorentino) a trovare la figlia in compagnia dell’anziano.

RomagnaOggi.it 28.luglio 

Annunci

2 thoughts on “Pedofilia: a Faenza finisce in manette per abusi su bimba di 4 anni!

  1. Ebbene si, hai proprio ragione, non si può esprimere quello che realmente si pensa o si vorrebbe fare perchè siamo persone con una corretta educazione.
    Dalle informazioni che ho letto sul sito, non si capisce come ha reagito il Papà della bimba ma sicuramente si è comportato da eroe non “stendendo” il vecchio.
    E’ sicuro, INTERNET ha aperto e continua ad aprire gli occhi su fatti che, in passato, spesso e volentieri venivano coperti ma ora si deve dare una svolta, non vogliamo più sentire parlare di pedopornografia, bisogna estirpare i problemi alla radice!

  2. Come hai letto l’articolo non è molto particolareggiato e quindi non si sà come ha reagito il padre! In quella situazione ha pensato probabilmente prima alla bambina non trascendendo di fronte a lei per non terrorizzarla ulteriormente! Certo che una bella dose di mazzate alla bestia… e magari anche a chi lo ha lasciato libero direi!! Internet oggi è l’informazione e spero che in tanti se ne servano anche per segnalare scempi di pedopornografia… nel mio piccolo un sito l’ho segnalato alla polizia postale seppur nel dubbio del contenuto fotografico! Una goccia, due gocce, miliardi di gocce diventano un mare che distrugge questo schifo. Sempre alta l’attenzione e segnaliamo ogni cosa, anche dubbia che poi ci pensa chi di dovere! Un bacio a tutti i bambini del mondo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...