Mamma Dolce BLOG

Pedofilia – Abusi – Violenza –

Condannati all’ergastolo Fourniret e la moglie! Seviziò, violentò ed uccise sette ragazze con la complicità della moglie!!

1 Commento

Il Giustiziere degli Angeli

UN DIAMANTE E’ PER SEMPRE?? L’ERGASTOLO PURE!!!

Ardenne Fancia, Fourniret uccise 7 ragazze.
Si è concluso con la condanna all’ergastolo, senza possibilità di sconti di pena, il processo a Michel Fourniret, il 66enne soprannominato “l’orco delle Ardenne”. L’uomo, fra il 1987 e il 2001, uccise sette ragazze, dopo averle seviziate, violentate o tentato di farlo. La Corte d’assise di Charleville-Mezieres ha condannato all’ergastolo anche la moglie di Fourniret, Monique Olivier, 59 anni, riconosciuta come sua complice.


I delitti furono commessi da Fourniret in Francia e in Belgio. Le pena decisa per il killer – ergastolo, da scontarsi obbligatoriamente, senza alcun alleggerimento – è la massima prevista dal codice penale francese ed è stata introdotta nel 1994. E’ già stata applicata due volte nel 2006 e nel 2007 per due uomini ritenuti colpevoli di omicidi o tentativi di omicidio e di parecchi stupri nei confronti di adolescenti con meno di 15 anni di età.

La moglie di Fourniret, riconosciuta complice in cinque omicidi, è stata anche lei condannata all’ergastolo, una pena accompagnata da un periodo di sicurezza di 28 anni. La donna non può cioè avere, prima di 28 anni, sospensioni della pena, nè permessi di uscita, libertà condizionali o semi libertà.

Cominciato il 27 marzo e seguito giorno per giorno da un folto gruppo di giornalisti e da una folla di curiosi, il processo Fourniret ha profondamente scosso l’opinione pubblica francese e belga, a causa dell’efferatezza dei delitti e del comportamento processuale di Fourniret: l’imputato, definito “sadico, perverso e manipolatore” dai periti psichiatrici, ha infatti sfidato a più riprese la Corte, non ha espresso rimorsi per quanto commesso e ha infierito sui parenti delle vittime, prima di rifiutarsi di rispondere alle domande dei giudici. Sua moglie invece ha tentato di relativizzare la sua partecipazione ai delitti e si è detta “dispiaciuta” per quanto commesso.

Fourniret, un ex operaio, era stato arrestato nel giugno del 2003 in Belgio, mentre tentava di rapire una bambina, ed è stato estradato in Francia nel 2006. Fourniret ha conosciuto la moglie tramite un’inserzione su un giornale nel 1987, mentre scontava in prigione una condanna per stupro. I due hanno siglato quello che l’accusa ha definito un “patto criminale”: Monique, con la quale si sposa nel 1989, dovrà fornirgli le ragazze necessarie per placare la sua ossessione della verginità. I due percorrono quindi i dintorni di Auxerre (centro-est della Francia) alla ricerca di facili prede. Due mesi dopo essere uscito di prigione, nel dicembre 1987, la coppia rapisce e uccide la sua prima vittima, un’adolescente di 17 anni. Il sistema adottato è quasi sempre lo stesso: Monique funge da “esca” per attirare le vittime e Fourniret interviene in un secondo momento.

L’avventura della coppia, che ha un figlio oggi ventenne, si conclude nel giugno 2003, quando l’ultima preda, una ragazzina di 13 anni, riesce a scappare dal furgoncino nel quale Fourniret la stava trasportando e ad avvisare la polizia. Fourniret è sotto inchiesta per altri due casi, avvenuti vicino a Auxerre: la scomparsa di una giovane disabile nel 1988 e l’uccisione di una ventenne britannica, nel 1990. Accusato dalla moglie, l’uomo però nega ogni responsabilità. I due hanno ora dieci giorni per impugnare la decisione in appello, ma il difensore di Fourniret ha dichiarato che il suo cliente non intende avvalersi di questa facoltà.

Annunci

One thought on “Condannati all’ergastolo Fourniret e la moglie! Seviziò, violentò ed uccise sette ragazze con la complicità della moglie!!

  1. Pingback: Estelle Mouzin, il padre la cerca da 7 anni. Si segue la pista Fourniret. « -Il Giustiziere degli Angeli-

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...