Mamma Dolce BLOG

Pedofilia – Abusi – Violenza –

Chiesa e pedofilia: Don Stefanoni avvertito dell’indagine da tre vescovi! hanno agito da “bravi papà”…

1 Commento

Il Giustiziere degli Angeli
*
*
Appunto dicevamo!!! Il giorno dopo la richiesta di 8 anni di reclusione per don Stefanoni usciva la notizia che era iscritto nel registro degli indagati anche il vescovo di Como Alessandro Maggiolini, che però smentiva prontamente!! E il registro della Procura riempiva già altre righe!! Insomma tutti li i “religiosi” ad avvertire il “collega” che un’indagine su di lui era in corso?? Che bravi amici, eh?!

***

Processo a don Stefanoni – Indagati altri due monsignori
Avrebbero avvisato il sacerdote dell’inchiesta. L’accusa: favoreggiamento
Sono il vescovo Oscar Cantoni ed Enrico Bedetti

Non solo Alessandro Maggiolini, il vescovo emerito di Como. Nel registro degli indagati della Procura lariana – nel fascicolo aperto dal sostituto procuratore Maria Vittoria Isella – figurano anche i nomi di monsignor Oscar Cantoni, attuale responsabile della Diocesi di Crema, e di monsignor Enrico Bedetti, ex vicario generale della Curia cittadina, ora a riposo per raggiunti limiti di età.
Accusati di concorso in favoreggiamento personale per avere detto a don Mauro Stefanoni, l’ex parroco di Laglio, che a suo carico era in corso una inchiesta di natura penale per presunti abusi sessuali. Una segnalazione arrivata proprio mentre Procura e polizia stavano compiendo accertamenti mirati sul religioso che, dunque, messo in guardia avrebbe iniziato a comportarsi in modo più guardingo. E proprio per questo motivo – anche se Cantoni e Bedetti avrebbero agito per conto di Maggiolini quando don Mauro è arrivato in Curia – sono finiti loro pure tra gli indagati.
La loro iscrizione, da quanto è stato possibile ricostruire, risalirebbe a qualche settimana fa. Quasi contestuale all’interrogatorio-fiume sostenuto da don Stefanoni in Tribunale a Como. E lui, rispondendo alle domande di Pm, parte civile e difesa, ha spiegato per filo e per segno come sarebbe venuto a conoscenza di quelle “voci” sul suo conto. Inizialmente quando la Curia lo ha convocato a Como pensava fosse per problemi legati all’asilo del suo paese o per un trasferimento in un’altra parrocchia. Poi, appena messo piede in Curia, Cantoni e Bedetti per conto del vescovo (impegnato quella mattina, ndr) lo avrebbero messo davanti alla cruda realtà. «Ci risulta un’indagine penale a tuo carico per presunti abusi in paese», sarebbero state le loro parole. Don Mauro sarebbe stato avvertito in questo modo e poi, poche ore dopo, è stato ricevuto anche da Maggiolini nel suo studio.
Stesso cliché, stesse cose già sentite dai due collaboratori del vescovo di allora. Un comportamento che, secondo la Procura di Como, sarebbe da favoreggiamento proprio mentre l’inchiesta era nel suo vivo. Difficilmente ora i due nuovi indagati – Bedetti e Cantoni – saranno chiamato in Tribunale dal magistrato. Stessa cosa anche per Maggiolini che, da parte sua, continua a dichiararsi del tutto estraneo alla vicenda. E ammette solo di aver agito «come un papà» verso il religioso finito poi nei guai seri. Più probabile che il pm Maria Vittoria Isella possa formulare le sue richieste – il rinvio a giudizio o l’archiviazione – al termine di altri accertamenti da lei disposti. Ma non saranno tempi lunghi: forse il fascicolo verrà chiuso già entro l’estate. Per giovedì 29 maggio, infine, è attesa la sentenza per don Mauro.
Fonte: Corriere di Como del 16.5.2008

Annunci

One thought on “Chiesa e pedofilia: Don Stefanoni avvertito dell’indagine da tre vescovi! hanno agito da “bravi papà”…

  1. Pingback: Pedofilia: Maggiolini/Cantoni/Bedetti oggi in procura poichè indagati per favoreggiamento. « -Il Giustiziere degli Angeli-

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...