Mamma Dolce BLOG

Pedofilia – Abusi – Violenza -


Lascia un commento

RITROVATO! – FOUND! -Giuseppe Morsellino-

E’ stato trovato il cadavere di Giuseppe Morsellino. S’è conclusa tragicamente la vicenda dell’odontotecnico scomparso mercoledì mattina. Il corpo è stato individuato grazie all’intervento delle unità cinofile dei vigili del fuoco nella zona del Gabbro, dove nel primo pomeriggio era già stata individuata la sua auto. Fonte: Il Tirreno.

Scheda FOUND.pdf


Lascia un commento

Scomparso/Missing/Verschollen/Desaparecido/Disparu -Giuseppe Morsellino-

http://www.persone-scomparse.it
E’ uscito di casa ieri mattina per andare al lavoro e non è più tornato. Giuseppe Morsellino, 53 anni, è un odontotecnico livornese che lavora in vari studi su tutta la Toscana. Abita in via Toti. E’ alto 1,70 circa, robusto e brizzolato. Indossava jeans blu, piumino nero e maglione grigio. Viaggia su Auto Citroen C3 Picasso colore nero con un’ammaccatura alla portiera posteriore sinistra. Al momento della scomparsa non aveva al seguito telefoni cellulari, né bancomat, né telepass sulla autovettura. E’ scomparso tra le 8.30 e le 11, forse in direzione nord da Livorno. È sposato e ha una figlia: la famiglia non si spiega cosa possa essere successo. Per questo lancia un appello affinché chi l’abbia visto si faccia avanti con il giornale o con le forze dell’ordine. È già stata presentata una denuncia in questura. (Fonte Il Tirreno 26012012) !!!AGGIORNAMENTO!!!
Ritrovata sulla strada del Gabbro, poco dopo il bivio per Colognole, l’auto di Giuseppe Morsellino, l’odontotecnico di 53 anni scomparso l’altro ieri mattina. Sul posto stanno andando i vigili del fuoco e la polizia. Dell’uomo per ora non ci sarebbe ancora traccia. Sul posto sta arrivando anche la scientifica per i rilievi. (Fonte Il Tirreno 27012012)

Clicca sull’ allegato per aprire la scheda.

Scheda MISSING.pdf

croce


Lascia un commento

Germania: prete pedofilo ammette 280 abusi sessuali

BERLINO – Un prete cattolico tedesco, accusato di pedofilia, ha confessato davanti alla corte che lo sta processando di aver commesso 280 abusi sessuali ai danni di alcuni minorenni. Lo racconta il giornale ‘Braunschweiger Zeitung’, che segue il caso giudiziario.

L’uomo, 46 anni, della Bassa Sassonia, conta a questo punto sul fatto che la sua ammissione possa avere un effetto sulla condanna, ammorbidendo la pena. Agli arresti domiciliari da meta’ giugno, il parroco e’ accusato di aver abusato di 3 minori, fra il 2004 e il 2011.

I ragazzini avevano fra i 9 e i 15 anni di eta’. I minorenni coinvolti frequentavano la parrocchia dei Santi di Salzgitter-Lebenstedt, dove operava il sacerdote, e qui qualche volta pernottavano. Inoltre avevano trascorso con il parroco alcuni periodi di vacanza, viaggiando con lui: erano andati a Parigi, nel parco di Disneyland, a Usedum e Salisburgo.

abusi-minorili


Lascia un commento

Tenta di abusare di una bimba bloccato da tre pescatori

Tenta di abusare di una bimba di 7 anni ma viene bloccato da un gruppo di pescatori e “salvato” dai carabinieri da un pestaggio. E’ accaduto a Portici.

I militari della locale stazione hanno sottoposto a fermo per tentata violenza sessuale aggravata su una minore di 7 anni un 32enne del luogo, già noto alle forze dell’ordine. I carabinieri sono intervenuti nella zona portuale del Granatello perché tre pescatori li avevano chiamati dicendo di aver sventato una violenza sessuale ai danni di una minore che era in loro compagnia.

I tre avevano notato un individuo che portava per mano una bambina verso un casotto abbandonato nella zona del Granatello, e, insospettiti dall’atteggiamento, si erano avvicinati sorprendendo l’uomo in atteggiamento che non dava adito a dubbi: stava tentando di abusare della bambina.

Grazie all’intervento dei tre pescatori l’uomo è scappato mentre la minorenne, rimasta con i pescatori, è stata portata a piazza San Pasquale, dove sono intervenuti i carabinieri che l’hanno riaffidata alla madre. A seguito di veloci verifiche è stato accertato che la bambina, temporaneamente a casa dei nonni materni, era stata portata a una festa di compleanno insieme ad altre due minori dall’uomo, vicino di casa dei nonni della piccola, e da sua moglie, una baby sitter, e che durante la festa l’uomo, con una scusa, era riuscito a portare via la minore dicendo che voleva riportarla a casa dei nonni, conducendola invece nel casotto nella zona del Granatello e tentando di abusarne.

La descrizione data dei tre pescatori e i veloci accertamenti effettuati dai militari hanno consentito di identificare e individuare subito il 32enne, che è stato trovato nella sua abitazione di Portici e portato in caserma con non poche difficoltà. E’ stato infatti sottratto dai militari a un sicuro pestaggio perché una folla inferocita stazionava sotto la sua abitazione inveendo e apostrofandolo in vario modo. L’uomo è stato condotto al carcere di Poggioreale.

Link Articolo


Lascia un commento

Scomparso/Missing/Verschollen/ Desaparecido/Disparu -Giovanni Carta-

http://www.persone-scomparse.it

Abbigliamento: Giacca scura con maniche chiare, jeans blu scuri, scarpe da ginnastica nere. (Fonte: Chi l’ha Visto).

Genova. La scomparsa di un ragazzino di Molassana ha gettato nell’angoscia genitori amici e parenti. Giovanni Carta, diciassette anni, è uscito da casa quattro giorni fa e non è più tornato. L’apprensione nella casa in via San Felice cresce di ora in ora. “Torna, non è successo niente, si risolve tutto”, è l’appello dei genitori preoccupati che il figlio si possa essere allontanato nel timore di affrontarli dopo aver preso due multe con il motorino. Capelli neri corti, corporatura robusta, Giovanni è alto 1,75 circa. Chi lo avesse visto, o avesse sue notizie, può rivolgersi al comando dei vigili urbani di Genova dove è stata presentata denuncia di scomparsa. (Fonte: Genova24.it)
(Link articolo: http://www.genova24.it/2012/01/genova-minorenne-scomparso-da-quattro-giorni-lappello-dei-genitori-26568/ )

Clicca sull’ allegato per aprire la scheda.

Scheda MISSING.pdf


Lascia un commento

RITROVATO! – FOUND! -Ettore Grassi-

http://www.persone-scomparse.it

E’ stato ritrovato a Tivoli Ettore Grassi, lo studente milanese scomparso giovedì. Era tra Castel Madama e Tivoli ed è stato avvistato dalla polizia stradale di Roma.
La scomparsa del 27enne, che frequentava l’università dell’Aquila, era stata segnalata dai genitori. Qualche giorno fa l’auto era stata rintracciata a Tre Camini di Fermo. Questa mattina, dopo il pagamento via bancomat in un agriturismo vicino a Tivoli, sono scattate le ricerche. Fonte: Abruzzo24ore.tv

http://www.abruzzo24ore.tv/news/Ritrovato-a-Tivoli-lo-studente-milanese-scomparso-dall-Aquila/66959.htm

Scheda FOUND.pdf


Lascia un commento

Scomparso/Missing/Verschollen/ Desaparecido/ Disparu -Ettore Grassi-

http://www.persone-scomparse.it
Aveva chiamato la madre a Milano qualche giorno fa da una cabina telefonica annunciandole che doveva affrontare un colloquio di lavoro nelle Marche, e che era senza cellulare. E’ questo il suo ultimo messaggio
La famiglia ha dato l’allarme solo nella tarda serata di sabato a Milano, dopo che la polizia stradale aveva gia’ ritrovato la Opel del giovane parcheggiata lungo la Ss 16 Adriatica in localita’ Tre Camini di Fermo, con le chiavi ancora inserite nel cruscotto. Fonte: TGCOM24 Foto: Facebook.

Chiunque abbia i dati relativi al colore degli occhi e statura o eventuali ulteriori informazioni lo può comunicare tramite l’ indirizzo: assistenza@persone-scomparse.it oppure info@persone-scomparse.it

Clicca sull’ allegato per aprire la scheda.

Scheda MISSING.pdf

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 41 follower